SITO


scrittura pubblicitaria

Gli approcci al testo nella scrittura pubblicitaria radiofonica.

Se hai bisogno di un preventivo per un servizio di redazione testi chiama Aliacom al numero (+39) 320 - 9203779.

Fissate delle regole generali, viene ora da chiedersi, come deve essere un testo pubblicitario radiofonico? Esiste una scrittura pubblicitaria radiofonica? Certo, deve essere innanzi tutto “un buon testo pubblicitario” come trasformarlo in radiofonico lo vedremo tra poco.

Ricordiamo allora l’obiettivo generale dei messaggi pubblicitari.

Essi devono contribuire a:

- destare attenzione
- provocare interesse
- provocare desiderio
- indirizzarne l’azione (dando informazioni precise circa il dove il consumatore può procurarsi il prodotto).

La radio ci dà un grande aiuto perché stimola sempre il suo pubblico alla partecipazione fantastica, lo guida all'ascolto di voci, musiche, rumori tali da evocare un mondo verosimile. Uno spot ben scritto per la radio ha quindi la possibilità di valorizzare al massimo la parola quale espressione più sottile e profonda della persona umana in quanto capace di esprimere e comunicare idee, emozioni, sentimenti, stati d'animo.
La vera difficoltà è dar materia, dare corpo alla parola e rappresentare solo con l’ausilio di suoni, i luoghi, gli ambienti e le azioni. È questo lo scopo della buona scrittura pubblicitaria radiofonica.

Gli approcci al testo più comunemente utilizzati sono:

- il testo diretto che dice chiaramente perché il prodotto è utile e dove lo si può acquistare;
- il messaggio narrativo che è strutturato come una storia a puntate: piccole storie ognuna delle quali mostra una caratteristica particolare del prodotto del servizio o del progetto da promuovere;
- un dialogo o un monologo: una o più persone trasmettono il messaggio rappresentando una situazione.

L’approccio di scrittura pubblicitaria che ti consiglio maggiormente per la promozione di campagne di sensibilizzazione su temi sociali o ambientali è sicuramente quello del "messaggio narrativo". Gli spot realizzati seguendo tale metodologia risultano particolarmente avvincenti perché a livello psicologico creano una disponibilità al consumo letterario, tipica di chi stia ascoltando una storia o leggendo un romanzo, creando così un crescendo comunicativo tipico della buona scrittura pubblicitaria.

Per i tuoi spot radiofonici scegli Aliacom: agenzia per la comunicazione istituzionale e sociale, è specializzata nell’ideazione e realizzazione di spot radiofonici a carattere non commerciale: campagne radio di sensibilizzazione su temi sociali e ambientali, spot finalizzati alla raccolta fondi per associazioni no profit, promozione di progetti di cooperazione internazionale, comunicazioni del terzo settore. Richiedi un preventivo al (+39) 320 - 9203779 (lun.ven. ore 9/13).

Ecco l'indice degli argomenti trattati in questa guida:

1) Introduzione alla pubblicità radiofonica.
2) Che cosa è la pubblicità: una definizione.
3) Che cosa è uno spot radio.
4) Come funziona la comunicazione: il messaggio promozionale.
5) Dieci caratteristiche per definire le "stazioni radio" commerciali e pubbliche.
6) Tipologia dei messaggi pubblicitari radiofonici: dallo spot al jingle.
7) Il linguaggio radiofonico: il radio advertising.
8) Regole per il messaggio radiofonico efficace.
9) Scrittura pubblicitaria radiofonica.
10) Le principali strategie persuasive negli spot radiofonici.
11) Produrre idee per i nostri spot.
12) Lo spot in agenzia, dalla pre alla post produzione.
13) Pianificazione di una campagna di spot radiofonici.
14) Elenco costi spot radiofonico (voci principali).
15) Conclusioni sulla realizzazione di spot radiofonici.
16) Note sulla disciplina pubblicitaria.

Guida pratica alla Produzione di Spot Radiofonici: note

Importante: questa è l'unica mini guida italiana gratis on line con utili consigli sulla Produzione di Spot Radiofonici! Copyright - questa guida alla produzione di spot radiofonici è realizzata da Alessandro Mosca e distribuita da Aliacom (chiamaci al numero (+39) 320 - 9203779), i diritti sono riservati. La presente mini guida fa parte della collana “I moscerini” e non ha carattere scientifico ma è solo uno strumento divulgativo e auto promozionale.
Clicca qui e vai al primo capitolo!